Mercoledì, 13 Novembre 2019

PRESENTAZIONE DEI SERVICE POINT CONFETRA

Alla luce dei profondi mutamenti che l’attuale evoluzione economica sta portando al settore logistica e trasporti CONFETRA, vuole contribuire all’affermazione di un sistema imprenditoriale innovativo, internazionalizzato e sostenibile, offrendo una piattaforma di alto profilo consulenziale da poter attivare in modo flessibile e immediato dalle Federazioni e Associazioni aderenti al sistema confederale e dalle imprese associate.

Le multinazionali di consulenza EY Advisory S.p.A. e K Finance renderanno disponibili al network di Confetra le proprie competenze offrendo servizi professionali mediante modalità innovative e personalizzate per le esigenze del settore il network professionale TLStudio assisterà le imprese interessate sulle opportunità di finanziamento agli investimenti.

IMPRESA 4.0

Oggi ci troviamo dinnanzi ad un piano Impresa 4.0 a livello globale: si parla sempre più diffusamente non più solo di robot, ma di Intelligenza Artificiale, IoT, Big Data, macchine che imparano da sole, reti digitali.

Conseguentemente a questo fenomeno, è noto a tutti ormai come i settori siano soggetti ad una profonda trasformazione sul fronte occupazionale, agevolata dall’innovazione tecnologica e digitale, che si manifesta sia con esigenze di nuove competenze sia per necessità di formazione su nuove dotazioni tecnologiche a supporto dei processi formativi.

Assisteremo infatti, ad un importante incremento occupazionale derivante sia da un aumento della domanda di mansioni ad alto valore aggiunto sia dalla nascita di nuove professioni rese necessarie dalle nuove infrastrutture tecnologiche.

Nel breve periodo, sarà opportuno reclutare figure molto specializzate; le skill tecniche attualmente più richieste spaziano dal digital marketing al data governance, dalla business transformation al design e al coding.

In particolare, nell’ambito del settore dei trasporti la digitalizzazione, offrendo nuovi strumenti di pianificazione, previsione e gestione di processi operativi di movimentazione e manutenzione delle flotte (treni, camion e navi) offre l’opportunità di utilizzare i dati sulla mobilità per gestire il traffico, migliorare ed evolvere i servizi offerti (es. controllo dello stato di usura e previsione della manutenzione sfruttando innovativi sistemi di sensoristica). Ne consegue, la necessità di formare il personale impiegato nella gestione delle nuove dotazioni tecnologiche.

All’interno di tale processo di trasformazione delle competenze per il lavoro del futuro, la formazione e l’introduzione di soluzioni innovative e digitali, stanno rivestendo un ruolo strategico: il compito delle “infrastrutture del sapere” sarà quello di forgiare non solo le competenze oggi necessarie al mercato per realizzare la digital transformation, ma anche quelle che, si presume, saranno necessarie nel prossimo futuro a sostegno dello sviluppo.

Il quadro generale italiano delinea un perimetro ben chiaro: in alcune aziende la trasformazione è già in atto, mentre altre “rimangono a galla” in attesa di avviare la riconversione delle competenze del proprio personale.

Gran parte delle aziende nel 2017 ha investito una percentuale del proprio fatturato in trasformazione digitale, ma il dato interessante consiste nel fatto che sono state le aziende più giovani a investire la maggior parte del loro fatturato in digital transformation. Questo trend non fa altro che confermare la difficoltà delle aziende non native digitali ad adattarsi al cambiamento.

La collaborazione con EY, della durata di un anno, sarà orientata ad accompagnare le imprese associate nel percorso di allineamento ai nuovi trend del settore A&T, alla gestione degli impatti organizzativi (nuovi profili e nuove skill), al disegno di soluzioni innovative digitali e alla compliance normativa, i cui contenuti saranno forniti mediante rassegna di notizie periodiche per utili spunti di lavoro in tema di Cybersecurity, Compliance Normativa (GDPR e NIS),  Industry 4.0; 231: Normativa e applicazioni; Innovation: Artificial Intelligence, Blockchain e Robotics con una Digital Academy e con Workshop tematici.

 

Digital Academy

Al fine di tenere il passo con la rivoluzione digitale in atto, è essenziale sfruttare strumenti altrettanto innovativi, agili e user-friendly per divulgare contenuti rilevanti e facilitarne la fruizione.

Dal sito confederale sarà possibile accedere alla piattaforma digitale, di recente lancio, la “EY – Digital Academy”: piattaforma tecnologica di formazione digitale che nasce dall’esperienza di EY in collaborazione con primarie aziende tecnologiche aventi l’obiettivo comune di promuovere la cultura del digitale in Italia e colmare il gap di competenze sul 4.0.

A disposizione dei fruitori ci sarà costantemente una Community di esperti, che forniranno oltre alla conoscenza digitale, anche skills di tipo relazionale e comportamentale necessari a risolvere problemi complessi attraverso nuovi strumenti.

L’elemento innovativo infatti, è il feedback che i fruitori possono restituire alla piattaforma, per esempio in termini di domande specifiche e approfondimenti.

Altro elemento distintivo consiste nella produzione di contenuti e pillole formative su tematiche innovative costruite sulla base dell’esperienza dei clienti finali e aggiornate real time: quando si parla di robotica, AI, blockchain non vengono fatte lezioni teoriche, ma webinar in cui si racconta tutto questo nella logica dell’esperienza EY e di quella dei nostri partner.

La piattaforma mira a fornire ai consociati strumenti agile e digital per facilitare l’accesso e aumentare la customizzazione dei contenuti di interesse e offrire la possibilità di approfondire i temi ritenuti di maggior rilevanza per il proprio business. Tale strumento può essere considerato un acceleratore per la creazione e il consolidamento delle nuove skill necessarie per rispondere prontamente alle nuove sfide competitive.

Slides di presentazione EY del 12.11.2018

SUPPORTO ALLA STRATEGIA FINANZIARIA DI IMPRESA

Spesso le imprese che hanno la possibilità di lanciare nuovi servizi o conquistare nuovi mercati vedono limitato il loro sviluppo dalla mancanza di adeguate risorse finanziarie. L’assistenza nella determinazione del fabbisogno finanziario e nella raccolta dei capitali, attraverso l’analisi e valutazione del progetto imprenditoriale e la strutturazione del relativo business plan, è un servizio essenziale per la individuazione di investitori istituzionali.

In molti casi poi il mezzo più veloce per accrescere il valore della propria azienda e raggiungere le dimensioni minime ottimali richieste dalle nuove dinamiche competitive dei mercati globali è l’acquisizione di aziende concorrenti o complementari.

Attraverso la collaborazione con KFINANCE – primaria società di consulenza finanziaria indipendente italiana, fondata nel 1999, socio fondatore e partner di Clairfield International – il network confederale potrà usufruire di servizi dedicati. Sul sito sarà disponibile una rassegna aggiornata delle M&A del settore logistica e trasporto a livello internazionale. Saranno inoltre calendarizzati seminari formativi per le imprese associate dedicati al miglioramento del posizionamento strategico competitivo. Ci sarà inoltre la possibilità di organizzare incontri one-to-one su specifiche esigenze aziendali.

Slides di presentazione K Finance del 12.11.2018

OPPORTUNITA’ DI FINANZIAMENTO AGLI INVESTIMENTI

Le imprese che realizzano investimenti hanno necessità di correlare le strategie di investimento al complesso sistema di opportunità e finanziamenti a livello regionale, nazionale ed europeo, internazionale, mediante una qualificata assistenza progettuale ed un costante supporto per lo sviluppo delle relazioni istituzionali e tecnico-scientifiche con gli stakeholder di riferimento. L’accesso delle imprese alle risorse finanziarie e la loro partecipazione nelle reti, centri di ricerca, cluster a livello nazionale, europeo e globale costituiscono un vantaggio competitivo di notevole impatto per il successo delle strategie di business.

Ogni impresa può cogliere queste opportunità grazie alla costruzione di un proprio posizionamento strategico di medio periodo grazie alla costante sinergia tra tutte le forme di supporto finanziario utili allo sviluppo dei propri investimenti e quindi della propria competitività sui mercati europei e globali.

Confetra, attraverso la partnership con TLStudio intende assistere Le imprese in questi importanti processi. TLStudio, con i sui 25 anni di storia ha acquisito le esperienze di selezionati professionisti, molti dei quali aventi precedenti esperienze d’eccellenza in leading firms internazionali e nazionali, purtuttavia mantenendo un modello organizzativo focalizzato sul mantenimento di un rapporto fiduciario diretto e personale tra ogni professionista e ciascun Cliente.

Slides di presentazione TL Studio del 12.11.2018