Mercoledì, 6 Dicembre 2023

ART

COMUNICATO STAMPA
 
Confetra: “Il Governo sospenda il contributo all’Autorità di Regolazione dei Trasporti”

 

Roma, 21 aprile 2023 – “Chiediamo alla Presidente del Consiglio Giorgia Meloni la sospensione per l’anno 2023 del versamento del contributo all’ART, l’Autorità di Regolazione dei Trasporti, in attesa di una chiara ridefinizione della disciplina e dei criteri applicativicosì Confetra, la confederazione italiana che si occupa dei trasporti e della logistica è intervenuta inviando anche una lettera alla Presidente del Consiglio in vista della prima tranche dei pagamenti prevista tra pochi giorni.

“Oltre alla sospensione – dice Carlo de Ruvo, presidente di Confetra – è urgente anche la questione delle contribuzioni pregresse, in riferimento agli anni 2019 e 2020, per i quali si sono succeduti diversi interventi normativi e giurisdizionali che hanno generato continui cambiamenti dei criteri contributivi, spesso oggetto di contestazione da parte degli operatori anche alla luce delle difficoltà di calcolo del contributo e degli aggravi contabili e amministrativi posti a carico delle imprese”.

“In particolare – ha continuato De Ruvo – sono obbligati al versamento del contributo anche imprese che svolgono attività liberalizzate e non soggette a regolazione, come gli operatori della logistica, l’autotrasporto, i servizi di agenzia/raccomandazione marittima e altre ancora”.

“Per le imprese di questi e di altri settori – ha concluso De Ruvo – non risultano ad oggi atti dell’Autorità che abbiano avuto influenza sulla modalità di svolgimento dell’attività, né come soggetti regolati né come soggetti beneficiari della regolazione, essendo settori completamente liberalizzati con la conseguenza che devono essere esclusi dall’elenco dei soggetti tenuti alla contribuzione”.