CONFETRA INAUGURA LE CELEBRAZIONI PER IL SUO 75° COMPLEANNO

CONFETRA INAUGURA LE CELEBRAZIONI PER IL SUO 75° COMPLEANNO
Nicolini: siamo custodi di una importante storia, che continua

 

Oggi si è riunita la prima Giunta del 2021 della Confederazione. Interventi, tra gli altri, di Luca Becce ( sul ricorso a Bruxelles in merito alla tassazione delle AdSP ), di Bruno Pisano ( sulla Brexit ), di Alessandro Albertini ( su logistica e Piano Vaccini ), di Roberto Alberti ( sul Patto per l’Export ), di Mauro Nicosia ( su Autotrasporto e limiti ai valichi alpini ). Si è dibattuto a lungo sul Capitolo Infrastrutture e Logistica Sostenibile del PNRR, ed è stato fatto il punto sulla vertenza per il rinnovo del CCNL.

Il Presidente Nicolini ha poi illustrato le iniziative in cantiere per il 75mo anniversario della costituzione della Confederazione, nata a Roma il 13 Aprile 1946: “Siamo i custodi di una storia importante” ha detto il Presidente “Da 75 anni Confetra rappresenta l’unico Sistema Confederale nazionale autonomo interamente dedicato alla rappresentanza dell’intera industry logistica nazionale e di tutta la filiera del trasporto merci. Pur se con le limitazioni fisiche imposte dalle attuali normative, e senza eccessivi fronzoli visto la tragedia che stiamo ancora vivendo a causa della pandemia, non possiamo non ricordare una storia gloriosa che rappresenta le nostre radici, che coincide con la storia italiana del Settore, e che ci proietta nel futuro. Da oggi e per tutto l’anno ci accompagnerà un nuovo Logo commemorativo della nostra data di nascita, riuniremo tutti i Past President e diversi opinion leader del Settore per rileggere insieme i momenti cruciali di questi 75 anni, abbiamo commissionato ad alcuni giovani ricercatori delle più prestigiose Università italiane una Pubblicazione di raccolta delle posizioni assunte da Confetra nel dibattito pubblico – dal dopoguerra ad oggi – in materia di infrastrutture e trasporti, stiamo digitalizzando l’Atto Costitutivo del 1946 e realizzando una mostra fotografica multimediale così che – attraverso i Social media – anche i più giovani possano entrare in contatto con le tappe più significative della nostra lunga avventura. Al servizio della logistica, dell’economia e del Paese”.

La Giunta, infine, ha espresso gli auguri al Presidente incaricato Mario Draghi  affinché possa presto dare al Paese un Governo lungimirante ed operoso, nel solco delle priorità di valori e di programmi indicati recentemente dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Roma, 10 febbraio 2021