No alla chiusura delle frontiere economiche