Elezioni: Le 10 domande di Confetra per la nuova politica dei trasporti

La Confetra ha sottoposto a tutti gli schieramenti impegnati in campagna elettorale 10 domande per conoscere i rispettivi programmi in materia di politica dei trasporti. “Le domande – precisa il Presidente Confetra Carlo De Ruvo – riguardano temi chiave per le imprese private della logistica, del trasporto e della spedizione su ognuno dei quali auspichiamo risposte dirette che divulgheremo all’interno del nostro sistema in modo da fornire una “bussola” utile per le prossime elezioni.

Nel dettaglio – continua De Ruvo – abbiamo chiesto alle forze candidate a governare il Paese che interventi intendono attuare su autotrasporto, trasporto ferroviario, trasporto marittimo, trasporto aereo, servizi postali, PNRR, sportello unico doganale, pressione fiscale sulle imprese e finanziamento delle Authority, politiche del lavoro e semplificazioni. Per ognuna delle domande abbiamo precisato il nostro punto di vista che può sintetizzarsi in poche battute: semplificazione, interventi a saldo zero e stare al passo con l’Europa”.

I 10 temi Confetra

Quaderno Cnel n. 5 logistica

 Le risposte degli schieramenti politici