EMERGENZA CRISI

Emergenza crisi – Confetra incontra il Presidente del Consiglio Meloni.

 

All’incontro tenutosi oggi a Palazzo Chigi con il Presidente Meloni la Confetra ha ribadito la necessità di un robusto intervento sul cuneo fiscale e contributivo che vada a vantaggio di lavoratori e imprese.

“Bene le misure previste dal decreto aiuti quater in materia di energia – afferma il Vice Presidente Confetra Alessandro Pitto – cosi come la decisione di intervenire sul cuneo. Abbiamo invece qualche perplessità sull’elevazione a 3 mila euro della soglia esentasse dei fringe benefit che le aziende possono concedere ai dipendenti, in quanto paradossalmente rischia di innescare un periodo di tensioni sociali che in questo momento sarebbe devastante. Sarebbe assurdo infatti – prosegue Pitto – che le imprese di un settore come quello della logistica che durante la pandemia per senso di responsabilità hanno accettato di rinnovare il CCNL siano messe sotto pressione con nuove richieste economiche soprattutto a ridosso delle festività natalizie. Occorrono invece interventi straordinari ma immediatamente fruibili come ad esempio la detassazione delle tredicesime. Riteniamo – conclude Pitto – che il nuovo Governo abbia iniziato col passo giusto e formuliamo al Presidente Meloni i migliori auguri di buon lavoro.”

Roma, 11 novembre 2022