Sabato, 25 Maggio 2024

Emergenza Ucraina

Quanto sta avvenendo in Ucraina tocca le corde più profonde dello stato d’animo di tutti noi provocando sconcerto e turbamento. Ci riconosciamo negli appelli al “cessate il fuoco” ed alla immediata ripresa dei negoziati che da più parti si sono levati nel corso dell’ultima settimana.

Intanto la popolazione ucraina sta vivendo ore drammatiche e versa, in larga parte del Paese, in condizioni terribili. Reputiamo doveroso dare un segnale concreto di solidarietà e vicinanza a donne, bambini, famiglie che hanno perso casa, lavoro, affetti e che non dispongono neanche più di farmaci e beni di prima necessità.

Numerose, e tutte lodevoli, sono le iniziative adottate da diverse organizzazioni umanitarie. Tra queste abbiamo deciso di sostenere quelle di AVSI (www.avsi.org).

Invitiamo, quindi, l’intero Sistema Confederale a fare quanto possibile per sostenere anche finanziariamente l’opera dell’Associazione impegnata, tra l’altro, in questi giorni ad allestire campi per i rifugiati al confine tra Ucraina e Polonia.

 

 

Come donare.

Dona con bonifico bancario
sul conto di FONDAZIONE AVSI: IBAN IT 22 T 02008 01603 000102945081
UNICREDIT SPA Fil. Milano Missori, Corso Italia 1 20122 MILANO
Causale: “Emergenza Ucraina” | Per bonifici dall’estero: Swift code (BIC): UNCRITMM

 

Chi è AVSI.

AVSI, organizzazione non profit nata nel 1972, realizza progetti di cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario in 38 Paesi, inclusa l’Italia. La sua vision: lavorare per un mondo in cui ogni persona sia protagonista dello sviluppo integrale suo e della sua comunità, anche in contesti di emergenza.

 

AVSI – #HelpUkraine


“Risposta di AVSI alla Crisi in Ucraina” – Scorte di emergenza e assistenza agli sfollati a Siret – Romania

“Risposta di AVSI alla Crisi in Ucraina” – Sostegno di emergenza per famiglie vulnerabili e sfollati interni a Leopoli e al confine polacco