UE: “Cruciale non ostacolare il traffico merci”

CORONAVIRUS: UE, ‘CRUCIALE NON OSTACOLARE TRAFFICO MERCI’ 

 

Bruxelles, 16 mar. (Adnkronos) – Il settore dei trasporti è “essenziale” per garantire la continuità delle attività economiche nell’Ue, pertanto le misure di controllo volte a rallentare la  diffusione della Covid-19 “non devono minare la continuità dell’attività economica e devono preservare le catene di approvvigionamento”. In particolare, “gli spostamenti volti ad assicurare il trasporto di beni e servizi devono essere consentiti.
L’agevolazione della mobilità sicura per i lavoratori dei trasporti, inclusi camionisti e ferrovieri, piloti ed equipaggi, attraverso i confini interni ed esterni è un fattore chiave per assicurare un adeguato movimento di merci e del personale essenziale”. Lo raccomandano le linee guida sulla gestione dei confini ai tempi della Covid-19 diffuse oggi dalla Commissione Europea.

Le restrizioni al movimento di merci e persone per motivi di salute pubblica, raccomanda ancora la Commissione, devono essere “trasparenti, cioè scritte in documenti pubblici; adeguatamente motivate, cioè devono esporre i motivi e il legame con la Covid-19 deve essere basato su evidenze scientifiche e sostenuto dalle raccomandazioni dell’Oms e dell’Ecdc; proporzionate, cioè non andare oltre il necessario; rilevanti e non discriminatorie”.

Qualsiasi restrizione legata ai trasporti deve essere “notificata”  alla Commissione “in modo puntuale”. Per quanto riguarda il commercio transfrontaliero, “gli Stati devono preservare la libera circolazione
di tutte le merci. In particolare, devono preservare le catene di approvvigionamento di prodotti essenziali come le medicine, le attrezzature mediche, i prodotti essenziali e deperibili, il  bestiame”.

Il Documento completo con le Linee Guida della Commissione Europea

 

Nota di Uniontrasporti sulle chiusure di frontiere e restrizioni commerciali a causa di Covid-19
(
Aggiornamento sulla situazione attuale 16.03.2020 e relative linee guida della Commissione europea)